Federica Mangiapelo fidanzato: indagato per morte in conseguenza di altro reato

Il fidanzato della 16enne morta la notte di Halloween era stato inizialmente indagato per omicidio volontario.

fiorifederica.jpg


Marco Di Muro, il fidanzato di Federica Mangiapelo, è stato iscritto nel registro degli indagati per la morte della 16enne a Bracciano lo scorso primo novembre. La Procura fa sapere che si tratta di un "atto dovuto" per permettere ai Ris di svolgere attività investigative, compresa quella sull'auto del giovane.


Al momento, l'accusa per Marco è di "morte in conseguenza di altro reato". In pratica, Federica si sarebbe sentita male mentre era con il fidanzato che, però, se ne sarebbe andato senza soccorrerla o chiamare i soccorsi.

I Reparti speciali dei Carabinieri effettueranno ora una serie di accertamenti sull'utilitaria blu di Marco, utilizzata la sera della morte di Federica. Verranno cercati campioni di Dna, capelli e impronte digitali. L'auto era stata sequestrata il giorno stesso in cui era stato ritrovato il corpo senza vita di Fede.


Marco Di Muro inizialmente era stato iscritto nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio volontario; era l'unico modo perché il ragazzo fosse assistito da un avvocato durante le indagini preliminari. Dopo che l'autopsia ha escluso che Federica sia stata uccisa, il capo d'accusa è stato derubricato. 


LINK UTILI: 


Feste Halloween 2012: non è una festa americana.


Cosa fare ad Halloween a Milano: perchè si festeggia, il mito di Jack O'Lantern.


Idee Halloween 2012: il trucco da Sposa Cadavere!

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO