Maltempo al Centronord: video e foto dall'Italia, a Orvieto gente sui tetti

L'emergenza pioggia, dopo il Nordovest, sta colpendo l'Est della penisola e le regioni centrali.

156019942.jpg


Non si è esaurita l'emergenza maltempo in Italia. Si è solo spostata. E il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, al termine di un weekend di pioggia, frane e persone evacuate, ammette: "Sono necessarie misure urgenti per il dissesto".


Liguria, Trentino, Emilia, Toscana e Lazio, intanto, contano i danni. Vicenza, Venezia, Roma, Civitavecchia, la Val di Fiemme, la val Sarentino, Massa e Carrara: lo Stivale ha imbarcato acqua e i fiumi hanno fatto paura in queste zone della Penisola. Ma, come detto, non è ancora finita l'allerta. 

Preoccupa la situazione della laguna veneziana: ieri si è toccato il metro e cinquanta di acqua, il 70 per cento della città è stato invaso dal mare. E' la sesta marea di questa portata, dal 1872 a oggi, per Venezia. Oggi dovremmo arrivare a 130 centimetri: uno spettacolo forse per i turisti, meno per chi ci abita.


A Vicenza, il fiume Bacchiglione è esondato, una decina di persone sono state evacuate e ospitate in hotel. Chiuso a scopo precauzionale il ponte degli Angeli. Il sindaco Achille Variati ha parlato di "situazione gravissima". Il consigliere regionale veneto Dario Bond ha raccontato di essere scampato per miracolo, insieme ai figli: "Ero in auto, in direzione Lentiai, zona bellunese, dietro di noi c'era una corriera. All'improvviso abbiamo sentito un boato: la strada ha ceduto e si è creato un cratere di grandi dimensioni". Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, è pronto a chiedere lo stato di calamità. 


A Civitavecchia sono allagati tutti i quartieri bassi, i primi piani, le cantine e i giardini. Non si registrano feriti, ma danni alle auto sì. In Emilia Romagna, acqua alta a Marina di Ravenna. Nel Modenese, a causa della piena del fiume Panaro, è stata attivata la fase di allarme. L'allerta della Protezione civile riguarda i comuni di Modena, Castelfranco Emilia, San Cesario sul Panaro, Savignano sul Panaro, Spilamberto, Vignola e Marano sul Panaro.


Altri problemi si registrano in Umbria, nelle zone di Perugia e di Orvieto. Qui si sono verificati diversi black out elettrici. Evacuate alcune famiglie a causa della piena del Nestore. A Orvieto sono state chiuse tutte le scuole e alcune persone hanno trovato riparo sopra ai tetti delle case. In Toscana, in particolare nel grossetano, l'esondazione del torrente Elsa ha provocato allagamenti nella zona sud. In provincia di Firenze è allerta meteo fino alla mezzanotte di oggi. Sono previsti temporali anche di forte intensità. 





Credit image by Getty Images




Maltempo Italia 11 novembre 2012: foto da Twitter Maltempo Italia 11 novembre 2012: foto da Twitter Maltempo Italia 11 novembre 2012: foto da Twitter Maltempo Italia 11 novembre 2012: foto da Twitter Maltempo Italia 11 novembre 2012: foto da Twitter Maltempo Italia 11 novembre 2012: foto da Twitter Maltempo Italia 11 novembre 2012: foto da Twitter Maltempo Italia 11 novembre 2012: foto da Twitter Maltempo Italia 11 novembre 2012: foto da Twitter


Fonte Foto: Twitter


LINK UTILI


 Allarme maltempo Liguria: un anno dopo l'alluvione, torna la paura


Alluvione in Liguria e Toscana: responsabilità e danni


La vera causa delle alluvioni a Genova


Alluvione in Liguria: torna la paura in Val di Vara



  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO