Pavia omicidio: 18enne ucciso a coltellate, s'indaga sulla famiglia

Contraddizioni e indicazioni poco precise da parte del padre e del fratello della vittima, trovato agonizzante vicino a un bar.

carabinierichignolopo.jpg


Un ragazzo di 18 anni è stato ucciso a coltellate a Chignolo Po, in provincia di Pavia. La vittima è Gianluca Serpa. E' stato il padre a trovarlo agonizzante, dopo essere uscito a cercarlo in piena notte perché non era tornato a casa. Lo ha accompagnato al pronto soccorso di Castel San Giovanni, ma non c'è stato nulla da fare.


Gianluca era riverso a terra nei pressi di un bar, non lontano da casa. A essergli fatale una ferita da taglio al petto. Tra le cause della morte, un'emorragia. Indagato i carabinieri del Nucleo investigativo di Pavia e della Compagnia di Stradella.

I primi a essere ascoltati sono stati i familiari. Il padre e il fratello non hanno fornito indicazioni chiare e si sono contraddetti. Per questo motivo, non viene esclusa la pista della famiglia come causa della morte.


Il nucleo familiare è di origine calabrese e, tra loro, ci sarebbero anche elementi con precedenti. Non è stata ricostruita per ora la dinamica dell'accoltellamento, che sarebbe comunque avvenuto al culmine di un litigio. 


LINK UTILI:


Napoli: ucciso in auto, finisce giù dal cavalcavia


Napoli: nomade ucciso in sparatoria con la polizia


Giugliano: 21enne nomade ucciso dopo inseguimento della polizia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO