Marte Curiosity: non c'è vita sul Pianeta Rosso

Chi sperava negli omini verdi oppure nei bacilli rossi rimarrà deluso: il pianeta Marte per ora pare essere nulla più di un sasso, almeno ai giorni nostri. Lo sostengono i risultati della sonda Curiosity

NasaCuriosity.jpg Niente vita su Marte, almeno per ora, o almeno adesso: le prime analisi compiute sul suolo di Marte dalla sonda Curiosity non hanno infatti rilevato segni di materiale organico. E' quanto ha comunicato oggi la Nasa che definisce "non corrette" le voci e le speculazioni diffusesi su nuove importanti scoperte in queste prime fasi dell'esplorazione del cosiddetto 'Pianeta Rosso'.

Il tanto atteso annuncio dei risultati di lunedì 3 dicembre nel congresso di geologia a San Francisco dovrebbe essere quindi molto meno eclatante del previsto. "Le voci e le ipotesi su un'eventuale grande scoperta non sono corrette", scrive la Nasa in una nota. La conferenza stampa che l'agenzia spaziale americana ha annunciato per il 3 dicembre sarà quindi semplicemente "un aggiornamento sul primo utilizzo degli strumenti del rover per l'analisi di un campione del suolo".


La Nasa spiega inoltre che Curiosity sta cercando composti organici, ossia molecole a base di carbonio che potrebbero essere alla base dela vita. "A questo punto della missione - prosegue la Nasa - gli strumenti del rover non hanno ancora individuato alcuna prova definitiva di organici su Marte". Arrivata sulla superficie di Marte, Curiosity è all'inizio di una missione della durata di due anni e "sta superando tutte le aspettative".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO