Maltempo Italia: arriva Attila; e l'Italia va sottozero

Ponte dell'Immacolata con neve anche a basse quote

157019002.jpg Nome migliore non si poteva trovare per una perturbazione che porta freddo polare sulla nostra Italia: Attila. Proprio lui, il flagello di Dio, che non evoca di certo scenari tranquillizzanti. In ogni caso, Attila porterà i primi barlumi d'inverno, con neve al Centro e al Sud. Temperature in forte calo ovunque, anche al Nord. Ma nella parte settentrionale del paese sarà soprattutto il prossimo weekend, quello del 7-8 dicembre, che darà filo da torcere agli italiani.
Inizio di settimana con neve anche a 1200 metri, bora a Trieste e maestrale verso la Sicilia e il Tirreno. Piogge e temporali in Campania, mentre il Mediterraneo e l'Italia saranno investiti da correnti settentrionali fredde. L'effetto del vento, il «Wind Chill», è in arrivo: sensazione di freddo accentuata dai venti da Nord, alias temperature verso il calo brusco. 

Il ponte dell'Immacolata dell'8 dicembre si preannuncia gelido: temperature sotto lo zero, con nevicate anche a bassa quota in Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Friuli. Intanto, a causa del maltempo, si è assistito ad una frana sul Monte Cornetto nel Vicentino e all'apertura di una voragine di otto metri alla periferia di Napoli.


photo credit Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO