Donna strangolata Montecatini: sotto interrogatorio l'ex marito

Non si esclude che l'omicidio possa essere stato causato da un colpo ricevuto alla testa, Sotto torchio l'ex.

beatriceballerini.jpg


Aveva 42 anni Beatrice Ballerini, la donna trovata morta giovedì in casa a Nievole, Montecatini. E' stata con tutta probabilità strangolata. A ritrovare il corpo sono stati il padre e il fratello, che ora sono sotto interrogatorio, al pari dell'ex marito.


Beatrice era mamma di due bambini ed era residente a Campi Bisenzio. I carabinieri indagano sulle cause di quello che pare essere a tutti gli effetti un omicidio: oltre allo strangolamento, non si esclude che la morte sia sopraggiunta per un colpo ricevuto in testa. Sarà l'autopsia a chiarire. 

La vittima era ormai da tempo separata dall'ex marito, ma proprio nella casa di campagna di Nievole - dove è stata trovata ieri nel pomeriggio - aveva vissuto con l'uomo prima della crisi coniugale. 


Come detto, non viene escluso che ci sia stata una lotta tra l'aggressore e la vittima. Da qui, le due ipotesi del decesso: il cranio presenta infatti alcune ferite, causate con tutta probabilità da un corpo contundente. Insomma, Beatrice potrebbe essere stata prima presa per il collo - e sicuramente c'è stato il tentativo di divincolarsi dalla stretta - e poi colpita con un oggetto per essere sicuri della sua morte.


LINK UTILI:


Italia: una donna su tre è vittima di violenze, non tacete


Cologno Monzese: badante strangolata dal suo ex


Resoconti di stupri e violenze agostane sulle donne

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO