Neve a Milano: un applauso per la giunta Pisapia

Una volta tanto consentitemi di fare i complimenti alla giunta Pisapia. Non è questione di fare o non fare il fan del sindaco di Milano, ma solo di comprendere come il piano antineve, una volta tanto, abbia funzionato alla perfezione

MilanoneveGetty3339999.JPG Ritmo sincopato, notti insonni, la neve che cade, l'inverno che avviluppa i miei sogni e li rende vivi, perché la neve che scende e imbianca il mio Natale è il mio desiderio più recondito che si materializza. Il rovescio della medaglia però sono le bestemmie, scese sulla terra mentre schizzo il fangoso picio-pacio durante il giorno, il caos del traffico impazzito, le mezze scivolate sui marciapiedi sporchi. Questa volta però Milano si è difesa bene, per una volta possiamo dirci orgogliosi di essere meneghini e possiamo guardare dall'alto in basso quelle città italiane che per mezza giornata di pioggia se ne vanno in tilt. E, consentitemelo, stavolta voglio fare i complimenti al nostro sindaco.

Già, stavolta la gestione dell'emeregenza neve (cioè, di una normalissima giornata invernalei, diciamolo pure) è stata affrontata nel migliore dei modi. Che sia merito del 'primo cittadino' o dell'assessore di turno non so, so però che, già poche ore dopo la discesa dei primi fiocchi, spalatori e spalaneve erano già al lavoro. E i risultati si sono visti.


La città, malgrado i 25 centimetri di neve caduti dal cielo, non è rimasta paralizzata, non si è trovata ostagio dell''armata bianca'. La reazione è stata immediata, la corsa ai regali non ha subito frenate, il traffico non è andato in tilt, non si sono perse ore di lavoro. E, si sa, mai come a Milano il tempo è denaro. E così, se in Italia sempre si punta il dito contro le mancanze dei nostri governanti, e pur sapendo che una 'good news è una bad news', questa volta voglio proprio fare i complimenti a Giuliano Pisapia e al Comune di Milano. (credit image by Getty Images)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO