Capodanno 2013: Milano spende meno di Napoli e Roma

I milanesi spenderanno in media 82 euro per il Capodanno 2013, meno di Napoli e di Roma. Cena in famiglia o con amici per il 69,2%, con spumante (82,1%) e senza rinunciare al cotechino (16,1%)

PiazzadellaScala1850.jpg E' di 82 euro la spesa media dei milanesi per questo Capodanno 2012 tra festeggiamenti, regali, pranzi, vestiti, accessori e addobbi. Una cifra inferiore a quella di Napoli (85 euro) e di Roma, dove si toccano i 93 euro.

Seguendo i dettami della crisi, la maggior parte della gente rimarrà a casa (69,2%) per il cenone, sia questo con i parenti (38,5%) che con gli amici (22,7%), mentre addirittura quasi il 4% andrà a letto senza nemmeno stappare la classica bottiglia, ovvero prima della mezzanotte.


Secondo i dati della Camera di Commercio, appena un milanese su 10 saluterà il nuovo anno tra locali e feste private. Sarà, poi, un capodanno sulla neve per un milanese su. Fra le tradizioni legate al Capodanno, i milanesi non rinuncerebbero allo spumante di mezzanotte (30,8%), al cotechino e lenticchie (16,1%) e al cenone (11%), anche se quest'anno il 17,6% è al risparmio ed è pronto a viverlo come un giorno normale. (nella foto: olio su tela di Angelo Inganni, Veduta di piazza della Scala di Milano, 1850)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO