Hugo Chavez cancro: il drammatico discorso del vicepresidente Maduro

Hugo Chavez soffre di nuove complicanze dopo l'operazione per la rimozione di un tumore cui si era sottoposto l'11 dicembre scorso a Cuba: lo ha reso noto il suo vice Nicolas Maduro da L'Avana, dove si è recato a fargli visita

HugoChavezGetty39934782.JPG Il Venezuela si ferma e prega. Il 2012 si sta spegnendo, e con lui il presidentissimo Hugo Chavez, malato grave, vittima di nuove complicazioni a venti giorni dal suo quarto intervento subito a L'Avana, a Cuba, contro il cancro. A parlare della vicenda di cui è protagonista suo malgrado l'uomo forte del Paese sudamericano è stato lo stesso vicepresidente del Venezuela, Nicolas Maduro.

Maduro, in un discorso televisivo tenuto a reti unificate in compagnia di una figlia di Chavez, Maria Gabriela, ha parlato di momento 'critico' per il 58.enne leader 'bolivariano' a causa di "un'infezione respiratoria". Oggi intanto è stato cancellato il tradizionale 'mega-concerto' di fine anno in programma a Caracas.


Sullo sfondo rimane la polemica sull'imminente insediamento, in programma il 10 gennaio, di Chavez per un nuovo mandato presidenziale. Le incerte condizioni di salute del presidente trasformano l'esercito venezuelano nell'arbitro della transizione, nel più che probabile caso che Chavez non riesca ad assumere l'incarico. Le forze armate, infatti, sono importanti non per la potenza di fuoco, quanto per il controllo logistico e amministrativo su numerose funzioni fondamentali dello Stato: tre ministeri sono in mano ai militari, e undici fra ex ufficiali e sottufficiali sono stati eletti due settimane fa governatori di altrettante province. (credit image by Getty Images)

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO