Mariangela Melato addio: donna vera, bellezza moderna

La morte di Mariangela Melato mi ha colpito perché è venuta a mancare una interprete atipica del cinema italiano, perfino poco italiana nel suo essere bella e moderna, più americana nei tratti e nelle sue capacità poliedriche

MariangelaMelatositoufficiale.jpg La morte di Mariangela Melato mi ha profondamente colpito, e non tanto perché io sia un cinefilo convinto o perché abbia visto tutti i suoi film. Ne ho visto solo qualcuno, in cui ne ho apprezzato le doti e la singolare bellezza. La perdita della Melato e dei suoi occhi meravigliosi è particolare perché fa venire a mancare un personaggi assai poco italiano, a dispetto di tanti temi realmente italiani trattati nei suoi film.

La Melato non sembrava nemmeno italiana, una donna 'rock' persa tra quel suo viso dolcemente spigoloso e quei soffici capelli biondi. Al contrario dell'altra 'grande' del cinema italiano, Anna Magnani, così legata a uno stile in bianco e nero proprio del nostro passato, nazionale nelle movenze e nel suo essere fieramente 'popolana', la bella milanese era diversa, quasi 'americana': un po' Charlize Theron, un po' Nicole Kidman, un po' Ginger Rogers, un po'... Monica Vitti.


La sua stessa ascesa sembra tradotta direttamente da un'esperienza hollywoodiana: studiosa di pittura a Brera, naturalmente dotata, vetrinista a La Rinascente, l'esordio in teatro con Dario Fo. Una salita impetuosa, senza doversi obbligare, come purtroppo succede oggi, a tristi e meschine apparizioni televisive. Mariangela Melato era fatta di sé stessa, ripiena del proprio talento e della propria genuina bellezza, i capello fossero disordinatamente sciolti oppure sapientemente pettinati. E per questo, in un'Italia che la 'bontà al naturale' non sa più cosa sia ma tutto deve costruire, è stata inevitabilmente dimenticata. Adesso la televisione ce la riproporrà in tutte le salme, mostrandoci le sagome impersonificate nei suoi film. Meglio che niente. Ma il sangue caldo e le sue espressioni vitali e sincere, quelle non le potremo rivedere più. E questo ci mancherà moltissimo. Addio Mariangela. (foto sito ufficiale Mariangela Melato)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO