Disperso aereo canadese: era in rotta verso base italiana in Antartide

A bordo tre canadesi. Ricerche ostacolate dal maltempo, ma ci sono speranze che l'equipaggio sia vivo.

Immagine di anteprima per queenalexandra.jpg


Un aereo canadese è disperso: era diretto verso la base italiana in Antartide, nella baia di Terra Nova. A bordo c'erano tre canadesi e nella zona le condizioni del tempo erano pessime. Il Twin Otter è scomparso dai radar e si è attivato il segnale d'allarme. Le proibitive condizioni del tempo stanno ostacolando anche le ricerche.


Le squadre di soccorso neozelandesi stanno collaborando con gli americani della base McMurdo alla ricerca del velivolo, di proprietà di un'azienza canadese - la Kenn Borek Air, con sede a Calgary. Effettua voli charter per conto del programma statunitense in Antartide. E' dotato di attrezzature di sopravvivenza, come tende da montagna e rifornimenti per cinque giorni. 

Il bimotore potrebbe trovarsi nella zona della catena montuosa Queen Alexandra. Un aereo Hercules americano la sta sorvolando, ma per ora senza risultati. Nuvole a 6700 metri di quota rendono invisibile il terreno. Le autorità di soccorso intendono ora stabilire una base temporanea più vicina al punto da cui trasmette il segnale di emergenza. Vi sono speranze che i tre uomini siano ancora vivi.


Steve Rendle, del Centro cordinamento neozelandese di ricerca e salvataggio, ha detto a Radio New Zealand: "Se il segnale trasmette ancora, è un buon segno. Un atterraggio violento gli impedirebbe di funzionare". Un secondo aereo si unirà nelle prossime ore alle ricerche.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO