Kim Jong-un si è fatto la plastica facciale: "Calunnie"

Cina e Corea del Sud attaccano: "Vuole assomigliare al nonno", Pyongyang ribatte: "Sordido lavoro mercenario di stampa spazzatura"

158344971.jpg


Kim Jong-un si è fatto la plastica facciale, nonostante la giovane età, per assomigliare al nonno, il fondatore della dinastia, Kim Il-sung? "Calunnie" rispondono dalla Corea del Nord, ma in molti sono convinti che l'intervento dal chirurgo plastico ci sia stato davvero. 


D'altronde, il viso sarebbe solo l'ultimo segnale di come il delfino voglia assomigliare in tutto e per tutto all'antenato: modo di vestirsi, taglio del capelli, atteggiamento. Sono stati i media cinesi a lanciare l'indiscrezione che il leader di Pyongyang abbia fatto l'ultimo passo per essere uguale a Kim Il-sung.

I media sudcoreani poi ci hanno ricamato su, mandando definitivamente in collera il regime dei poco pacifici vicini. Da Seul dicono di aver avuto la conferma della plastica da una fonte diplomatica che, in visita privata a Pyongyang, aveva parlato con un anonimo funzionario nordcoreano.


Tra i "si dice" e "si ipotizza", la risposta stizzita della Corea del Nord che non ha resistito più a quelle che vengono definite pure illazioni: "Si tratta del sordido lavoro mercenario di stampa spazzatura". Certo, non sarebbe la prima volta che la Cina fa una gaffe. A novembre, il quotidiano del Partito Comunista, il Giornale del Popolo, aveva trattato come serio un articolo satirico di un quotidiano americano, The Onion, che aveva definito il leader nordcoreano come "l'uomo più sexy del mondo".


Credit image by Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO