Napoli, Anm: autobus fermi, emergenza gasolio

L'annuncio su Facebook. Le proteste degli utenti. L'azienda si giustifica: non ci sono soldi.

ANM Napoli autobus fermi emergenza gasolio.png A Napoli, l'Anm annuncia disservizi, autobus non garantiti e zone di totale sospensione del servizio pubblico, a causa della mancanza di fondi per acquistare gasolio. La situazione surreale si aggiorna ora per ora sulla pagina Facebook dell'ente.

L'annuncio era stato dato già ieri pomeriggio, intorno alle 14.


«A causa di indisponibilità di carburante irregolarità zona flegrea, Chiaia e Vomero. Ci scusiamo per i disagi», si leggeva sulla pagina Facebook dell'Anm.



Alle 18, le cose peggioravano:


«il 30/01/13 mattina,per mancanza gasolio il servizio non sarà garantito #anm #napoli».


Questa mattina la conferma, con l'annuncio della sospensione integrale in tre zone:


«Per emergenza gasolio il servizio è ridotto sull'intera rete e sospeso nelle zone Flegrea, Chiaia e Vomero».


La società, come riporta Repubblica Napoli, rende noto che alcuni autobus sono usciti pe rgarantire alcune corse, ma poi rientrano nei depositi per esaurimento del carburante.


L'azienda punta il dito contro i tagli governativi e della Regione: «i contributi che ANM riceve per pagare stipendi, contributi, fare manutenzione di mezzi ed impianti, pagare le assicurazioni, comprare il gasolio etc, si sono ridotti del 40%».

Tagli che sono stati fatali. E ora, addirittura, l'ANM non è più nelle condizioni di assicurare i mezzi, di manutenerli. E persino di comprare il gasolio.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO