Nave incagliata nel Nilo: nessun ferito tra i 120 passeggeri

La "Re del Nilo" era diretta a Luxor: polizia e abitanti del posto hanno tratto in salvo passeggeri ed equipaggio.

redelnilo.jpg


Grande spavento per 120 passeggeri di una nave da crociera che, mentre viaggiava sul Nilo, a un certo punto si è incagliata mentre si trovava vicino alla città di Assuan. Fortunatamente, nessuna delle persone a bordo - tutte egiziane - ha riportato danni, come riferito dalla polizia egiziana.


Lo spavento è stato anche dei parenti; inizialmente, infatti, l'emittente al-Arabiya aveva detto che la nave era affondata. Non è stato così, anche se il rischio è stato grande. Dopo aver colpito alcune rocce, infatti, l'imbarcazione ha iniziato a prendere acqua prima di incagliarsi.

La polizia e i volenterosi residenti della cittadina egiziana hanno aiutato tutti i passeggeri e i membri dell'equipaggio a mettersi in salvo, evitando così che la situazione potesse diventare drammatica.


La nave, chiamata "Re del Nilo", era diretta a Luxor. Non è la prima volta che accadono incidenti del genere nelle acque del grande fiume. Nel 1988 una tromba d'aria sollevò una nave dall'acqua, causando la morte di 30 persone. Nel 2003 un'altra nave da crociera prese fuoco mentre navigava da Luxor verso Assuan. A bordo c'erano molti italiani, tutti fortunatamente salvi. Un anno dopo fu la volta di un battello, sempre sul Nilo: si aprì una falla nello scafo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO