31mila dollari nello stomaco: arrestata donna a Panama

Non è chiaro se la 44enne abbia agito da sola o per conto di qualche gruppo che voleva far passare capitale in nero.

tocumen.jpg


No, non c'era droga nel suo stomaco. Ma tante, tantissime banconote. Ben 31mila dollari. Una donna di 44 anni, originaria del Guatemala, è stata arrestata al varco doganale dell'aeroporto di Tocumen, a Panama, per aver ingerito capsule di plastica contenenti i biglietti verdi.


Alla richiesta degli agenti di mostrare i documenti, la signora si è innervosita e ha iniziato a essere poco collaborativa. E' stata quindi sottoposta ai raggi x e la polizia ha scoperto che nello stomaco aveva circa quaranta capsule. Ma la vera sorpresa è arrivata dopo: sottoposta a interrogatorio, la donna ha detto di avere soldi nel sistema digerente. All'apertura dei primi ovuli espulsi, la conferma: c'era denaro contante. 

Le manette sono scattate ai suoi polsi per trasporto illegale di valuta. Ma anche per resistenza a pubblico ufficiale. Non è chiaro il motivo del perché di questa operazione illegale. Le autorità di Panama stanno proseguendo con gli interrogatori.


Bisogna innanzitutto capire se la 44enne ha agito da sola o per conto di un gruppo di persone. L'area panamense viene utilizzata spesso per far passare illecitamente merci o capitale. La donna arrestata si trova attualmente nell'ospedale di Panama City, dove sta finendo di espellere le capsule.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO