Neve in Italia: Nord imbiancato, fiocchi anche alle porte di Roma

La "grande nevicata" è arrivata. Per adesso,però, disagi limitati su strade, autostrade e ferrovie. Nel pomeriggio, la precipitazione dovrebbe infittirsi.

nevealmare.jpg


Come annunciato da diversi giorni, dalla notte è arrivata la neve sull'Italia. Fiocchi da Nord a Sud, con punte massime tra Piemonte, Lombardia e Liguria, dove sono previsti accumuli di 30 - 40 centimetri. Ma questa mattina la neve ha fatto la sua comparsa anche alla periferia di Roma.


Insomma, quella che è stata definita la "nevicata perfetta" è appena cominciata. Dovrebbe andare avanti per tutta la giornata di oggi, anche se in alcune zone della penisola si trasformerà presto in pioggia. Vediamo la situazione zona per zona.

Milano: dalle sei di mattina nevica in città. In realtà, con il passare delle ore, i fiocchi sono diventati bagnati, ma dal pomeriggio è prevista un'intensificazione della precipitazione. Mezzi spargisale e spazzaneve sono al lavoro dalla notte scorsa. Alitalia ha predisposto un preventivo rallentamento delle attività di volo a Linate. La prefettura ha emanato il divieto di circolazione per i mezzi pesanti, il Comune ha consigliato di usare i mezzi pubblici. Al momento, non si segnalano disagi neanche nelle altre zone della Lombardia interessate dalla perturbazione.


Emilia Romagna: perturbazione meno intensa o in ritardo? Fatto sta che nevica anche sull'Emilia Romagna, ma al momento su strade e ferrovie i disagi sono limitati. Si circola solo con catene montate o gomme da neve sui passi appenninici.


Firenze: Scuole tutte aperte, viabilità perfetta. A Firenze non è arrivata la neve, mentre nel resto della Toscana sì. In particolare nel Mugello viene segnalata neve abbondante, qualche disagio a Scarperia e nella zona di Pratolino a causa dell'asfalto ghiacciato. Fiocchi intensi anche a Prato, a Lucca (interrotta la linea ferroviaria per Pisa), scuole chiuse a Montecarlo. Valle del Serchio e Alta Garfagnana sono invece interessate da nevicate abbondanti. In Versilia, imbiancato soltanto l'entroterra. Il passo del monte Pitoro è chiuso, si circola con difficoltà sul Quiesa.


Liguria: una delle regioni che sta rispettando per ora le previsioni di nevicata perfetta è la Liguria. Nevica anche sulla costa, con precipitazioni intense sull'area di Genova. Siccome nella notte aveva piovuto, per ora i fiocchi non attecchiscono. Nevica bene nell'entroterra, ma le strade sono tutte percorribili. Oggi nelle province di Genova e Savona sono chiuse le scuole, blocco anche di strade provinciali e autostrade per i veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate. I bus di linea circolano con catene. Le restrizioni sono in vigore fino alle 18 di oggi.


Roma: Roma si è svegliata parzialmente imbiancata. In particolare, chi abita nella zona dei Castelli Romani, ha potuto vedere qualche fiocco. In paticolare sulla via dei Laghi e a Pratoni del Vivaro, nella vallata dei Colli Albani. Nessun problema sulle strade. Voli ridotti o ritardati a Fiumicino. 

Abruzzo: Temperature sotto lo zero e neve in tutto l'Abruzzo. A Campo Imperatore, sul Gran Sasso, la minima è scesa fino a -13 gradi. La neve interessa in particolare la provincia de l'Aquila: fiocchi sulla A24 Roma-Teramo e sull'A25 Torano-Pescara. 

Veneto: Anche il Veneto è imbiancato da questa mattina intorno alle 10. Interessate le province di Verona, Venezia a Treviso. Nel Basso vicentino, a Lonigo e Noventa, la neve è arrivata qualche ora prima. Imbiancato il panorama sull'altipiano di Asiago dove si contano due centimetri al suolo. 

Umbria: Neve abbondante a Perugia e su altre zone dell'Umbria, in particolare quelle a nord. Il traffico si mantiene scorrevole sull'E45, con qualche problema nel tratto di Sansepolcro, in provincia di Arezzo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO