Grecia: nuovo sciopero generale, attesi cortei ad Atene

Ieri visita del presidente francese Hollande: "La Grecia è il Paese che ha fatto più sacrifici, bisogna starle al fianco".

162195197.jpg


Tensione e vigilanza oggi in Grecia. Per oggi è stato infatti indetto un nuovo sciopero generale da sindacati pubblici e privati. Si protesta contro le misure di austerità e i dati parlano di un tasso di disoccupazione che, nel 2013, toccherà il 30 per cento. Più di 3mila agenti schierati nella capitale.


Ad Atene è stato in visita il presidente francese Francois Hollande, che ha dichiarato: "Gli sforzi fatti dalla Grecia sono considerevoli. Nessun popolo europeo ha subito una prova simile. Dobbiamo essere al suo fianco".

Scuole e ospedali sono oggi chiusi in Grecia, fermi i trasporti. Nelle strutture sanitarie si lavora solo per le emergenze. I due principali sindacati ellenici protestano per le misure di austerità che, secondo loro, hanno solo peggiorato le condizioni di vita dei greci. 
















Finora, il governo ha tenuto duro, continuando sulla strada delle riforme impopolari, ma richieste dall'Unione Europea e dal Fondo monetario internazionale. Verso gli scioperanti l'atteggiamento è stato severo: due volte, nel corso dell'ultimo anno, sono stati precettati i lavoratori del comparto marittimo e del trasporto pubblico locale.
















Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO