Yara Gambirasio, archiviata la posizione di Mohamed Fikri: ma è indagato per favoreggiamento

Arichiviata la posizione di Mohamed Fikri, che però è stato iscritto dal gip nel registro degli indagati con l'accusa di favoreggiamento personale.

Immagine di anteprima per YaraGambirasionews.jpg


E' stata archiviata la posizione di Mohamed Fikri per l'omicidio di Yara Gambirasio. La ragazzina, di 13 anni, scomparve il 26 novembre 2010 a Brembate di Sopra e venne ritrovata morta tre mesi dopo a Chignolo d'Isola.

Per Roberta Barbieri, difensore di Fikri, l'archiviazione per le accuse di omicidio "è una vittoria" - fonte Repubblica -.


Ma l'uomo è stato iscritto dal gip nel registro degli indagati con l'accusa di favoreggiamento personale.


Questo perchè ci sarebbero alcuni elementi legati alle telefonate e alle celle telefoniche:

- Fikri, la sera del rapimento, come è stato ricostruito dalle indagini dei carabinieri, si trovava in una cantiere a Mapello in compagnia di un italiano, titolare di un ditta che opera nel settore delle pavimentazioni, e di un custode. Nei polmoni di Yara furono trovate polveri come quelle trovate nel cantiere indicato dai cani molecolari impiegati dagli investigatori durante le ricerche


- dall'analisi dei tabulati erano emerse posizioni compatibili con la presunta scena del delitto


- al telefono l'uomo aveva detto la famosa frase "'dio mi perdoni... non l'ho uccisa io", che era stata oggetto di una serie di perizie: quelle più remote erano contrastanti mentre quelle più recenti avevano confermato la visione della Procura. Invece i familiari di Yara, attraverso il loro avvocato, avevano depositato l'analisi di un perito madrelingua del tribunale (perizia di parte) che confermava la frase attribuita la prima volta a Fikri.

Intanto resta aperta la cosiddetta 'pista di Gorno': lì infatti viveva un uomo, morto nel 1999, il cui dna è riconducibile a quello trovato sul corpo della ragazzina uccisa. Recentemente la Procura ha disposto la riesumazione del corpo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO