Burkini boom, il costume islamico che piace anche alle inglesi

In Gran Bretagna è arrivata la moda del burkini, il costume copre tutto il corpo, a eccezione di viso, mani e piedi, secondo i dettami dell'islamismo

burkini23949.jpg In Gran Bretagna è scopiato il boom delle vendite di 'burkini'. Ma che cosa è il burkini? Già il nome ne fa intuire l'immagine, un'unione dei termini burqa e bikini. Si tratta di un costume disegnato per la compagnia Ahiida dalla stilista australiana di madre libanese, Aheda Zanetti, specificamente disegnato per le donne di religione musulmana. Il costume copre tutto il corpo, a eccezione di viso, mani e piedi, secondo i dettami dell'islamismo, ma sufficientemente leggero da permettere di nuotare.

Come ha sottolineato il quotidiano Daily Mail, una delle aziende più importanti produttrici di burkini, la Modestly Active, negli ultimi due anni ha visto salire le sue vendite fino al 400%. E molte delle nuove clienti non sono di religione islamica.


Decisiva nel contribuire al successo dell'indumento il fatto che Nigella Lawson, una delle grandi 'stelle' televisive dei programmi di cucina, piuttosto 'voluttuosa' nelle proprie forme, l'abbia indossato nel corso di una sua vacanza in Australia, proprio per mascherare quei chili di troppo che altrimenti sarebbero stati esposti.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO