Anziana muore dopo uno scippo a Roma: arrestato per omicidio il rapinatore

Lo scippatore era stato inizialmente sentito dagli investigatori come testimone del fatto.

busdonna.jpg


Il 20 febbraio scorso a Roma un'anziana è stata aggredita da qualcuno che, mentre scendeva da un bus alla fermata, l'ha scaraventata a terra per strapparle la borsa.

La donna è morta sabato per le ferite riportate, e qualche giorno fa - riporta QN - il figlio dell'anziana ha raccontato agli agenti che la madre gli aveva detto di essere stata vittima di un tentativo di scippo da parte di un uomo, all'altezza di una fermata di via di Torrenova.


Infatti all'inizio, siccome nessun testimone all'interno dell'autobus o alla fermata aveva saputo dare informazioni precise, si era pensato ad una caduta accidentale.


Gli investigatori sono riusciti in seguito a rintracciare altri passeggeri presenti sul mezzo pubblico in quel momento e un testimone ha fornito una descrizione del presunto scippatore (fa riflettere che l'abbia fatto una volta convocato dagli agenti, e non subito, appena successo il fatto. Se l'anziana non avesse parlato con il figlio il colpevole dell'aggressione non sarebbe mai stato individuato).


La descrizione stranamente corrispondeva a una persona, già ascoltata, che però aveva detto di non aver visto nulla.


I poliziotti l'hanno quindi rintracciato e identificato: l'autore dello scippo si chiama Radu Zoro. E' un 35enne, romeno, con precedenti per furto.


Zoro è stato quindi arrestato dalla polizia per omicidio come conseguenza di altro delitto, e rapina impropria.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO