Dopo l'intervento delle Iene la piccola Sofia potrà curarsi: le parole del ministro Balduzzi

Il ministro della Salute è intervenuto sul caso della bambina, che soffre di leucodistrofia metacromatica.

Immagine di anteprima per Schermata-2013-03-10-a-22.21.22-586x330.png


L'intervento delle Iene ha riacceso nei giorni scorsi i riflettori sul caso della piccola Sofia. Caso che ha fatto subito il giro del Paese, oltre che il giro del web (e delle bacheche Facebook, con disperati appelli 'fategirare').

Per Sofia, la bambina di tre anni e mezzo che soffre di leucodistrofia metacromatica (una malattia degenerativa che paralizza e rende ciechi) si era mosso nei giorni scorsi anche Adriano Celentano.


I genitori della piccola avevano lanciato un appello, attraverso l'inviato della trasmissione Giulio Golia, al ministro della Salute Renato Balduzzi per poter proseguire una cura sperimentale, un trattamento a base di staminali del metodo Stamina, messo a punto dal professor Davide Vannoni.


Come leggiamo sul Corriere dopo una prima somministrazione c'era stato qualche piccolo miglioramento ma il tribunale di Firenze ha poi bloccato la cura perchè la stessa era stata fermata dall'Aifa (Agenzia italiana del farmaco) il 15 maggio 2012.


Ieri, un po' a sorpresa, la situazione si è sbloccata:


"Quanto è stato fatto concilia il rispetto delle norme e delle sentenze della magistratura con la situazione eccezionale nella quale si trova la bambina - ha fatto sapere Balduzzi - si tratta di quella soluzione concreta che, incontrando i genitori di Sofia mi ero impegnato a favorire entro sette giorni"


Sofia sarà quindi sottoposta alla seconda infusione di staminali a Brescia, dove era stato iniziato il trattamento, come avevano chiesto i suoi genitori.


Molti in queste ore esultano, ma non si può non ricordare che nel 2005 era stato indetto un referendum, che aveva per oggetto - tra gli altri temi - anche l'uso delle cellule staminali nelle cure mediche. Ma non si raggiunse nemmeno il quorum.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO