Marò, il 'tribunale speciale' non prevede nè condanna a morte nè ergastolo

Nessun rischio per i due marò: il 'tribunale speciale' non prevede la pena di morte nè l'ergastolo.

164287221-586x356.jpg


In India i due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone non rischiano la pena di morte: secondo la Sezione 29 del Codice di procedura penale indiano il cosiddetto 'tribunale speciale' che sarà costituito a New Delhi non potrà condannare a morte gli imputati.

Come leggiamo su Repubblica nel primo comma della sezione si legge che


"il tribunale di un magistrato capo giudiziario (a cui equivale quella di un magistrato capo metropolitano, ndr.) può dettare qualsiasi sentenza autorizzata dalla legge, eccetto quelle che prevedano la pena di morte o l'ergastolo, fino ad un massimo di sette anni di carcere"


La televisione Cnn-Ibn riferisce però che il ministero indiano degli Interni ha chiesto "chiarimenti" alla Corte Suprema a proposito del tribunale e la richiesta potrebbe causare ritardi. Come giudice del 'tribunale speciale' l'Alta corte di New Delhi ha nominato Amit Bansal.

Intanto il sottosegretario agli Esteri Staffan de Mistura ha incontrato il ministro indiano degli Esteri Salman Khurshid, e uno dei due fucilieri, Latorre, - fonte Corriere - ha lanciato via mail un appello alla politica "per trovare una soluzione" a quella che lui definisce una "tragedia", senza "palleggi di responsabilità".


Ecco uno stralcio della missiva, indirizzata al giornalista Toni Cappuozzo:


"Non ci serve ora sapere di chi sia stata la colpa, perchè non ci porta a nulla e tanto meno non porta a nulla che le forze politiche si rimbalzino le responsabilità. Quel che vi chiediamo ora è non divisione ma, come i nostri fucilieri, mettetevi a braccetto, unite le forze e risolvete questa tragedia. Come dicono i fucilieri: tutti insieme nessuno indietro. siamo italiani...dimostriamolo, come hanno fatto loro"


Domani il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, e quello della Difesa, Giampaolo di Paola, dovranno riferire alla Camera sul caso, ma i vertici militari al momento sarebbero in rivolta.


Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO