Maltempo Italia: neve a Nordest, centinaia di tir incolonnati

Una frana in Liguria e un'altra nelle Marche hanno costretto alla chiusure di alcune strade e ferrovie. Acqua alta a Venezia.

164376060.jpg


Puntuale è sceso in Italia Thor, che porta cattivo tempo e freddo. Particolarmente colpito il Nordest del Paese, con bora che a Trieste soffia a 120 chilometri orari e neve a bassa quota in Veneto e sulle Prealpi. Il ghiaccio, in particolare, sta creando problemi sull'A4 e sulla linea fs Trieste - Monfalcone.


Acqua alta a Venezia, dove domani le scuole rimarranno chiuse. Per rivedere qualche schiarita, su questa zona dell'Italia bisognerà attendere mercoledì. Nel frattempo, è prevista neve mista a pioggia anche sulle coste.

Dalle 7 di questa mattina, non circolano treni sulla linea tradizionale Trieste - Monfalcone: il ghiaccio ha infatti mandato in tilt i cavi di alimentazione elettrica. Due convogli diesel fanno fatica a smaltire i viaggiatori, in particolare pendolari, nelle due stazioni.


Centinaia di mezzi pesanti, a causa della neve e dei tamponamenti, sono incolonnati sull'A4, più precisamente sul raccordo del Lisert verso Trieste e nell'area di Portorosega, a Monfalcone. 


Pure a Nordovest, questa mattina, da segnalare qualche disagio in Liguria, con viabilità molto rallentata, tra Nervi e Recco, e sulla linea ferroviaria Genoa - La Spezia, a causa di un albero caduto sul binario, in direzione La Spezia. Chiusa una strada (la provinciale 8) in provincia di Savona a causa di una frana. Pure nelle Marche, una frana ha obbligato alla chiusura della Statale Adriatica, per 3 chilometri, in direzione di Fano. Nella zona piove a intermittenza da settimane. La Provincia di Pesaro - Urbino ha chiesto alla Regione di attivare presso il governo la procedura per l'ottenimento dello stato di emergenza. 


Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO