Iraq attentato: morti due politici locali

Una bomba è esplosa nei pressi di Tuz Khurmatu, città contesa dal governo centrale di Bagdad e da quello regionale curdo.

164678895.jpg


Esplosione a Tuz Khurmatu, in Iraq, a ridosso della regione autonoma del Kurdistan. Tre persone sono morte e si contano anche due feriti. Tra le vittime, alcuni politici locali. A quanto sembra, l'ordigno era piazzato sul ciglio della strada ed è esploso al passaggio dell'auto blindata con a bordo Shallal Abdul, consigliere municipale, Abdulqader Naimi, e un membro del consiglio provinciale, Rashid Khorshid. Naimi e Khorshid sono deceduti, così come una guardia del corpo. Erano candidati alle elezioni provinciali previste per il prossimo 20 aprile. Abdul e un altro guardaspalle hanno subito gravissime ferite e sono in ospedale, a Sulaimaniyah.

A quanto pare, i politici erano diretti in un cantiere più a nord per ispezionare il lavoro. Tuz Khurmatu è una delle città più contese del Paese iracheno. Si trova infatti al centro di un corridoio rivendicato sia dal governo centrale di Bagdad per conto della maggioranza araba, sia dal governo regionale curdo. La maggior parte degli abitanti sono invece di etnia turcomanna, una minoranza che denuncia di essere discriminata.


Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO