Kamikaze in Pakistan: sei morti e 11 feriti

Il bersaglio dell'attentato suicida è riuscito invece a salvarsi, riportando soltanto leggere ferite.

164697244.jpg


Attacco kamikaze in Pakistan. Il bilancio è di sei morti e 11 feriti. Tra le vittime, anche due donne. L'attentatore suicida si è fatto esplodere a Peshawar, che è la capitale della provincia del Khyber-Pakhtunkhwa. Lo ha riferito un portavoce della polizia locale.


Il kamikaze si è piazzato nei pressi di un blocco stradale della polizia e ha atteso l'arrivo del bersaglio, Abdul Majid Marwat, comandante provinciale del corpo paramilitare delle guardie di frontiera. Al passaggio di questi, l'esplosione. Marwat è riuscito comunque a sopravvivere. 

L'uomo è rimasto infatti soltanto ferito ed è stato trasportato in ospedale con urgenza, ma le sue condizioni non sono preoccupanti. L'attentatore aveva addosso una cintura esplosiva. L'episodio è avvenuto al confine con l'Afghanistan, dove sono sempre più frequenti atti di questo genere.


Recentemente, esplosivo piazzato sul ciglio della strada aveva provocato la morte di sette persone, tra cui cinque agenti della polizia. Anche in quest'occasione, la bomba era stata fatta deflagrare al passaggio di un convoglio militare. 


Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO