Lezioni di porno al college, e monta la protesta

Al Pasadena City College va in scena il corso di pornografia, e inevitabile sale la polemica, tanto da impedire la particolarissima 'lezione' agli studenti da parte del divo dell'hard James Deen

TeacherSexy349589.jpg Vorrei che fosse successo a me. "Mamma, sto studiando!", il tutto mentre mi gusto un film porno doc. Cosa che, per molti di noi, magari sarà anche anche capitata, ma che mai ha avuto la giustificazione del professore in persona, pronto a giurare che la 'pellicola del peccato' fa parte di un personalissimo piano studi.

E così vale la pena raccontare di questo 'caso', perché di caso si tratta, anche se stavolta non c'entra il 'buonpensiero' degli americani. Succede negli Stati Uniti, è vero, ma stavolta la polemica sarebbe scoppiata ovunque, e forse con risvolti ben più spiacevoli. Tutto nasce dalla presenza di un corso di pornografia al Pasadena City College, in cui peraltro il professore che tiene la cattedra, Hugo Schwyzer, ha invitato una porno star, peraltro uomo (James Deen, che proprio a Pasadena si è laureato), a intervenire durante la lezione.


Di fronte alle accuse dei benpensanti, Schwyzer replica: "Il corso punta a offrire agli studenti gli strumenti per capire la pornografia come uno strumento storico e contemporaneo. Gli studenti vivono in una cultura saturata dalla pornografia e raramente hanno la possibilità di imparare qualcosa sul tema in modo sicuro e intellettuale", sottolineando che a lezione non si guardano film erotici, più o meno soft, anche se, in effetti, gli stessi studenti vengono invitati a 'visionare' film a luci rosse come... compito a casa. La 'lecture' di Deen è stata però annullata dietro pressioni dl preside. il film deve ancora cominciare.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO