Incendio a Parigi: tre i morti

A scatenare le fiamme forse una molotov o le condizioni pessime di manutenzione dell'edificio.

56080526.jpg


Incendio a Parigi: a scatenarlo forse una molotov. Le fiamme sono divampate in un edificio di Aubervilliers e il bilancio è pesante: si contano tre morti e una quindicina di feriti, di cui quattro in gravi condizioni.


Sono dovuti intervenire 200 vigili del fuoco per domare il rogo. A parlare del lancio di una molotov è stato un abitante, ma per ora non ci sono conferme in tal senso. Altre fonti parlano di un palazzo in condizioni pessime di manutenzione. 

Sul posto è arrivato anche il ministro dell'Edilizia, Cecile Duflot, che ha confermato come l'edificio fosse piuttosto vecchio. La sua costruzione, infatti, risaliva agli anni '20. Aggiungendo, però, che non c'erano problemi particolari che potessero far pensare a una tragedia simile.


Delle tre persone decedute, una è morta bruciata al terzo piano; un'altra si è gettata dalla finestra per sfuggire alla fiamme; la terza è spirata in ospedale dopo il ricovero. 


Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO