Terremoto in Messico: scossa di magnitudo 5.8, colpa di un meteorite?

Pochi minuti prima della scossa, erano arrivate centinaia di segnalazioni di avvistamento di un meteorite.

messicoterremoto.jpg


Forte terremoto in Messico. Secondo il sito web dell'Ufficio sismologico del Messico, la scossa si è verificata alle 20.16 del 21 aprile (le 03.16 in Italia) con magnitudo di 5.8 gradi della scala Richter. L'epicentro si trova a 10 chilometri di profondità, a sud della città di Lazaro Cardenas, nello stato del Michoacan. 


Dalle prime rilevazioni, non ci sarebbero morti e feriti e neanche significativi danni materiali. La curiosità è che pochi minuti prima della scossa, erano arrivate centinaia di segnalazioni per l'avvistamento di un meteorite. Tanto che non è esclusa una connessione tra i due eventi.

Il sisma è stato avvertito anche a Città del Messico. Gli abitanti, presi dal panico, si sono riversati nelle strade. Le autorità e i media locali parlano di diversi muri crepati e di vetri rotti nella zona più vicina all'epicentro. Inizialmente, la scossa era stata classificata con magitudo ancora più forte, vicino al 6.2. Successivamente, è stata ridimensionata.


Non vengono segnalati allarmi di possibili tsunami sulla costa. Da segnalare che anche lo scorso 11 aprile un terremoto aveva scosso il Messico. In quel caso, la magnitudo era stata di 5.2 Richter. Anche in quell'occasione, tanto spavento, ma fortunatamente nessun danno a cose o persone.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO