Crolla centro commerciale in Bangladesh: morti e feriti

All'interno dell'edificio, al momento del crollo, c'erano circa 2mila persone. Le vittime sono almeno 80, forse 500 i feriti.

ranaplaza.jpg


Tragedia in Bangladesh, al centro commerciale Rana Plaza, che questa mattina è crollato all'improvviso. Sotto le macerie, al momento, sono stati trovati 80 corpi, mentre i feriti sarebbero centinaia. Il complesso era di otto piani e soltanto il primo è rimasto in piedi. All'interno, fabbriche di vestiti, una banca e un centro commerciale.


Secondo le squadre di sicurezza, ci sarebbero ancora diverse persone intrappolate sotto i piani crollati. Il bilancio delle vittime è dunque provvisorio. Il Rana Plaza si trova a Savar, nella periferia di Dacca. Vigili del fuoco ed esercito sono al lavoro per una vera e propria corsa contro il tempo.

Secondo il capo della polizia locale, Mohammad Asaduzzaman, i proprietari dei laboratori avevano ignorato l'allerta che, ieri, intimava loro di non consentire l'ingresso agli operai perché era stato avvertito un cedimento strutturale. Che oggi si è rivelato fatale. 


Un pompiere ha fatto sapere che, al momento del crollo, all'interno dell'edificio c'erano almeno 2mila persone. In Bangladesh il settore tessile - che è in pieno boom - da anni è colpito da episodi tragici. Nel novembre scorso, un incendio in una fabbrica di Dacca uccise 112 persone. 















  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO