Terremoto 2 giugno 2013: l'isola di Taiwan investita da una forte scossa

Scossa avvertita anche nella capitale Taipei. Post in aggiornamento



11.30
Nel terremoto è morta almeno una persona: stava scalando il monte Ali, nel centro dell'isola, ed è stata travolta da alcune rocce che si sono staccate dalla parete.


11.15
L'istituto ha declassato la scossa: è stata di magnitudo 6.5. L'epicentro è stato localizzato a 38 chilometri a sud est della città di Tai-chung, ad una profondità di 14.5 chilometri.


L'isola di Taiwan è stata investita da un forte terremoto di magnitudo 6.6. Il sisma è stato registrato all'Istituto di geofisica Usa (USGS) ed è stato avvertito anche nella capitale Taipei.

L'epicentro del terremoto è stato localizzato a 4 chilometri di distanza dalla città di Buli e la tv di Taiwan ha riferto di un'esplosione di gas avvenuta nel centro dell'isola.


Al momento non si conoscono danni a persone o cose.


Nelle stesso ore è stato registrato un terremoto di magnitudo 5.7 nelle Filippine: nove persone sono rimaste ferite. Più di 30 case sono state danneggiate e il sisma ha provocato anche crepe nelle strade, ha danneggiato un ponte e le condutture dell'acqua in due villaggi della città di Carmen. Danni anche ad una scuola del villaggio di Kimadzil.


(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO