Immigrati: sbarcano in 121 in Calabria

Sono profughi di nazionalità afghana e siriana. Altri sbarchi in Sicilia e nei pressi di Porto Kaleo.

121976027.jpg


l'estate e iniziano gli sbarchi di immigrati sulle nostre coste. Questa mattina, a Bianco, in Calabria, sono arrivati 121 stranieri di nazionalità afghana e siriana. Tra loro anche 23 donne e 49 bambini (due sono neonati, partortiti probabilmente a bordo della barca della vela).


Gli immigrati sono stati portati a Roccella Jonica, dove saranno ospitati in una struttura messa a disposizione dal Comune. Le condizioni di salute degli extracomunitari sono buoni. Sul posto sono intervenuti Capitaneria diporto, guardia di finanza, polizia e carabinieri.

Nei giorni scorsi, erano arrivati in Italia altri profughi. Nei pressi del villaggio turistico di Porto Kaleo, dove erano sbarcati altri immigrati, si è rischiata la tragedia. Lo scafista, braccato da due militari delle Fiamme Gialle, improvvisamente ha estratto una pistola, ma per fortuna non è riuscito a fare feriti.


Anche in provincia di Agrigento, 21 immigrati sono arrivati nella notte e sono stati individuati dai carabinieri. Erano arrivati sulla spiaggia di Torre Salsa, tra Siculiana e Montallegro. Non è stata però trovata alcuna imbarcazione nei pressi, il che fa presumere che sia stato un peschereccio a scaricarli per poi prendere il largo.


Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO