Bonus maturità 2013: i rettori, "Serve una pausa di riflessione, crea differenze"

Anche il presidente dei rettori della Crui, Marco Mancini, chiede una semplificazione del sistema

Immagine di anteprima per 167414259.jpg


Il bonus maturità, che per la prima volta inciderà sui corsi universitari a numero chiuso (come Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Architettura), va rivisto.

Ne sono convinti non solo gli studenti, che stanno facendo sentire la loro opinione al ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza attraverso web e petizioni, ma anche i rettori.


Infatti i ragazzi che otterranno lo stesso voto di maturità, in base alla tabella dei percentili dei voti di maturità ottenuti dagli studenti di una determinata scuola lo scorso anno, potrebbero non ottenere ovunque lo stesso bonus, e si introdurrebbero così pesanti differenze nella valutazione da città a città. Ma anche nella città stessa, da istituto a istituto: i percentili infatti non vengono calcolati a livello nazionale ma scuola per scuola.


Come riporta il Corriere il rettore della Sapienza di Roma, Luigi Frati, ha chiesto una vera e propria "una pausa di riflessione" per evitare di essere travolti "dai ricorsi giudiziari".


Questa invece l'opinione del presidente dei rettori della Crui, Marco Mancini:


"Occorre probabilmente una fase di riflessione in più prima di dare piena attuazione a quella parte del provvedimento che si occupa del punteggio correlato alla maturità e distribuito in maniera differente da scuola a scuola, fermo restando che lo spirito meritocratico nei confronti della carriera scolastica è assolutamente condivisibile"


Il sistema insomma va semplificato:

"La cosa più opportuna da fare sarebbe un intervento normativo che bloccasse, come già avvenne in passato, l'applicazione immediata del provvedimento con riferimento ai dieci punti della maturità e consentisse di rivederne la complessa disciplina dei punteggi nelle scuole e altri elementi caratterizzanti"

Favorevoli allo stop anche alcuni esponenti politici, come la senatrice Francesca Puglisi (Pd) e Mario Pittoni (Lega).


Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO