Maturità 2013, le soluzioni anti ansia: dall'alimentazione ai consigli per il ripasso

Il 19 giugno si avvicina sempre più, ecco qualche consiglio contro l'ansia da esame!

file0001865908623 (Small).jpg


Saranno oltre 491mila i candidati che quest'anno dovranno affrontare la maturità, anche se, come riferisce il Ministero, da qualche anno il numero dei maturandi è in calo.

Nei giorni scorsi vi abbiamo dato qualche indicazione per fare un buon tema, e vi abbiamo riportato gli autori più gettonati nel classico tototema (D'Annunzio, Svevo, Pirandello e Quasimodo). Ma, anche se mancano ormai pochi giorni alla prima prova, non fatevi prendere dall'ansia!


I consigli degli esperti in questi casi abbondano.


Come ad esempio quelli per la corretta alimentazione 'da esame': è utile fare degli snack (mangiando cibi che contengano grano, mais, farro, orzo e segale) durante le lunghe sessioni di studio, non saltare mai la prima colazione (fatta magari con frutta, latte, fette biscottate con marmellata, miele o crema al cioccolato), mangiare gelati alla frutta e soprattutto non abusare di caffé. Importantissimo bere acqua, soprattutto durante le prove, e preferire il the al caffè.

Per combattere l'ansia è utile poi fare un po' di attività sportiva, che attiva la tiroide e brucia i grassi in eccesso, aiutando cuore e cervello a lavorare meglio. Non dimenticatevi di fare delle pause, perchè 'staccare' un attimo aiuta a ragionare meglio.


Inoltre è meglio organizzarsi lo studio con una 'tabella di marcia', per non rischiare di dimenticarsi qualcosa nella frenesia che vi colpirà soprattutto alla vigilia delle prove.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO