Frana nel Bresciano: un disperso e due feriti

Ampio smottamento in una cava di marmo, sotto le macerie c'è il titolare mentre i due figli sono feriti.

cavadimarmo.jpg


Ampio smottamento, pochi minuti dopo le dieci, all'interno di una cava di marmo a Nuvolera, in provincia di Brescia. Una persona risulta dispersa, mentre due sono i feriti. La persona che si trova sepolta sotto le macerie sarebbe il titolare della cava, i feriti i due suoi figli.


Uno in particolare è stato estratto in condizioni gravissime e portato in eliambulanza all'ospedale. Il fratello, invece, non sarebbe in gravi condizioni dopo essere stato recuperato da sotto le macerie della cava, crollata all'improvviso. Sono al lavoro sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e il 118, che dispone anche di un'eliambulanza.

Unità cinofile e specialistiche della Regione Lombardia, ma anche provenienti da altre province, sono al lavoro sul posto. Dalla sala operativa di Brescia fanno sapere infatti che si è trattato di "uno smottamento di dimensioni ampie, ed è un intervento complesso". 


Secondo una prima ricostruzione, uno dei due feriti sarebbe stato colpito solo marginalmente dalla frana. Al momento dello smottamento, infatti, stava manovrando un escavatore. Secondo altre fonti, oltre al titolare della cava, ci sarebbero altri due dispersi.


Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO