Sciopero dei benzinai su tangenziali e autostrade dal 16 al 19 luglio 2013: tutte le informazioni

Agitazione indetta per protestare contro le rendite sui carburanti riscosse dai concessionari delle reti autostradali

155567200 (Small).jpg


Le associazioni di categoria dei gestori di carburanti (Faib, Fegica, Anisa) hanno proclamato uno sciopero, dal 16 al 19 luglio prossimi.

Gli orari dell'agitazione saranno: dalle 22 del 16 luglio alle 6 del 19 luglio. Le chiusure riguarderanno le aree di servizio poste lungo tutte le tratte autostradali italiane, tangenziali e raccordi compresi.


Si protesta contro le rendite sui carburanti riscosse dai concessionari delle reti autostradali:


"una cospicua rendita che in soli dieci anni, dal 2003 ad oggi, ha subito un incremento fuori da ogni logica di mercato e di ragionevolezza: le royalty pretese su ogni litro di benzina e gasolio venduto in autostrada sono passate dai circa 13 euro per mille litri agli attuali 98 medi, come a dire un incremento addirittura del 764%"


A loro dire il Governo non avrebbe "il coraggio di intervenire".


Intanto oggi è stato reso noto che l'inflazione è salita all'1,2%: nelle stime dell'Istat è emerso che su base mensile i prezzi sono cresciuti dello 0,3%, soprattutto per effetto dell'aumento del prezzo dei carburanti.


A giugno quindi è rincarato il carrello della spesa: i prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza dai consumatori sono aumentati dello 0,4% su base mensile e crescono dell'1,7% su base annua (a maggio era l'1,5%).
















Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO