Esplosione a Beirut: scoppiata un'autobomba, morti e feriti

L'esplosione ha interessato i quartieri meridionali della città roccaforte degli Hezbollah

171991706.jpg


14.00
Non ci sono ancora cifre certe sui feriti e sulle eventuali vittime: la Croce Rossa Libanese ha riferito di almeno 37 feriti, compresi alcuni bambini. Intanto a Wadi Khaled, vicino al confine con la Siria (nord del Libano), cinque bambini sono rimasti feriti a causa di un'esplosione in una scuola.


11.30
L'esplosione è avvenuta vicino a un distributore di benzina e diverse auto hanno preso fuoco. Sul posto sono arrivate molte ambulanze e furgoni dei vigili del fuoco. I testimoni dell'esplosione hanno riferito che i feriti sono stati trasportati in due ospedali (Bahman e Rasoul al-Atham). Secondo il primo bilancio diffuso da France 24 ci sarebbero almeno 22 tra morti e feriti. La tv libanese Al Manor invece ha parlato di 18 feriti.


Un'esplosione ha investito i quartieri meridionali di Beirut, roccaforte degli Hezbollah. Diverse le persone uccise e ferite.

Ad esplodere sarebbe stata un'autobomba, secondo quanto riportato dalla televisione libanese.


Dall'area si è alzata una colonna di fumo, dato che si è sviluppato un grosso incendio. Il quartiere è stato isolato dai miliziani del partito islamico sciita.


(post in aggiornamento)


Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO