Sedicenne investita e uccisa nel milanese: si cerca l'auto pirata

La ragazza è stata investita a Gorgonzola (Mi), stava attraversando la Strada Padana Superiore

145376035.jpg


UPDATE! 11 luglio
E' stato reso noto che l'auto che ha travolto e ucciso Beatrice potrebbe essere una Citroen Berlingo o una Peugeot Ranch, di colore blu metallizzato, fabbricata tra il 1998 e il 2003. I carabinieri di Cassano D'Adda stanno setacciando tutti i carrozzieri della zona: infatti il veicolo dovrebbe avere lo specchietto destro, il fanalino destro e il parafango rotti.


Beatrice Papetti, una ragazza di 16 anni, è stata investita e uccisa da un'auto pirata a Gorgonzola, nel milanese: insieme ad un cugino 18enne, che è rimasto illeso, stava attraversando la strada Padana Superiore. I due ragazzi stavano tornando a casa poco dopo mezzanotte.

Secondo una prima ricostruzione, come leggiamo sul Corriere, l'auto che ha investito la ragazza si stava dirigendo ad alta velocità in direzione Gessate e non si è fermata dopo l'impatto per prestare soccorso. La persona che era alla guida avrebbe accelerato per darsi alla fuga e i carabinieri di Cassano D'Adda stanno visionando i filmati delle telecamere di sorveglianza per provare a rintracciare il mezzo.


Sembra che i due ragazzi stessero procedendo sulla statale in un punto in cui l'attraversamento non è consentito, poco illuminato, ed è stato proprio il cugino Giovanni a chiamare i soccorsi: per un tragico scherzo del destino sull'ambulanza era di turno Nerio Papetti, il padre della ragazza, che è stato il primo ad arrivare sul posto. E oggi ha lanciato un appello, affinchè l'investitore si costituisca:


"Questo criminale si consegni. Io faccio il volontario su ambulanza e dico: fermati, perché quando investi una persona non puoi non avere la coscienza di fermarti e invece andare via. L'auto andava sicuramente forte, dal punto dell'impatto a dove era il corpo di mia figlia c'erano circa 70 metri e la bicicletta era a 100 metri"


Beatrice è stata portata in ambulanza all'ospedale di Melzo, ma è morta in seguito alle gravi lesioni riportate.


Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO