Morto sul lavoro a Roma: un operaio è caduto da un balcone

Nella zona San Giovanni, a Roma, un operaio romeno di una ditta di impianti elettrici è caduto ed è morto.

Incidente sul lavoro a Roma in via Pescara.png


Si deve purtroppo registrare una morte bianca a Roma dove questa mattina un operaio romeno è caduto da un balcone verso le 9,30. L'uomo ha sbattuto la testa per terra procurandosi una ferita al cranio che si è rivelata mortale. È spirato poco dopo essere stato trasportato in ospedale con l'ambulanza del 118.

L'operaio romeno, di cui non sono state ancora rese note le generalità, lavorava per una ditta di impianti elettrici e di sistemi di sicurezza. Non si sa era regolare. In questi giorni era impegnato in un cantiere in via Pescara, in zona San Giovanni, ed è proprio lì che è caduto da un'impalcatura.
Sul luogo dell'incidente sono subito intervenuti i carabinieri che stanno indagando per capirne la dinamica e le responsabilità.


Secondo le prime verifiche dei carabinieri della compagnia Esquilino, l'operaio era impegnato nei lavori di ristrutturazione di un appartamento, ma a un certo punto, mentre stava spostando dei pesanti sacchi una ringhiera ha ceduto. Sarebbe questa, dunque, la causa del volo che gli è stato fatale.


Il titolare della ditta per cui lavorava ha detto che era la prima volta che si incontravano e che aveva appena parlato con lui, poi si allontanato per rispondere a una telefonata e ha sentito un urlo e un forte botto. I lavori non erano ancora cominciati, quello di oggi era solo un sopralluogo in vista della ristrutturazione prevista a settembre. 

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO