Trayvon Martin, perchè Zimmerman è stato assolto: la spiegazione di un giurato

La guardia di quartiere volontaria, che riceve minacce di morte e resta nascosta, potrà riavere la sua pistola

173302306.jpg


Non si placano negli Stati Uniti le proteste per l'assoluzione della guardia di quartiere George Zimmerman, che il 26 febbraio 2012 in Florida uccise il 17enne di colore Trayvon Martin.

A Los Angeles manifestanti infuriati hanno provocato disordini, rompendo vetrine, fermando il traffico e attaccando i passaggeri delle auto, e i pedoni. Tutto era iniziato come un raduno di preghiera, ma alcune persone si sono staccate dal gruppo pacifico e hanno iniziato a mettere a segno atti di vandalismo e aggressioni.


Il nuovo sindaco della città, Eric Garcetti, ha commentato:


"Siamo una città migliore di quello che abbiamo visto questa sera, per colpa di poche persone [...] La famiglia Martin non ha chiesto a nessuno di rompere i vetri delle auto, non hanno chiesto a nessuno di prendere gli scooter dei ragazzini. Non hanno chiesto a nessuno di attaccare i negozi. E certamente non hanno detto di prendere in consegna il traffico nelle strade"


Nella città californiana sono state arrestate in tutto 14 persone.


Intanto un giurato del processo, il primo che ha condiviso pubblicamente la sua storia, ha spiegato in forma anonima alla CNN perchè Zimmerman è stato giudicato 'non colpevole'. B37 (questa la sigla identificativa del giurato) ha detto di aver creduto che il signor Zimmerman sia stato attaccato da Martin. Temendo per la sua vita Zimmerman non avrebbe avuto altra scelta, e avrebbe così sparato al ragazzo. Quindi avrebbe agito per legittima difesa.


"Penso che il suo cuore fosse nel posto giusto", ha detto il giurato sul desiderio di Zimmerman di proteggere il quartiere. Inoltre il fatto che Trayvon fosse nero non avrebbe spinto ad agire Zimmerman, ma soltanto il fatto che il ragazzo si stesse comportando in modo strano.


Per emettere il verdetto ci sono volute 16 ore e 20 minuti di camera di consiglio. Zimmerman al momento è nascosto e ha paura - anche perchè avrebbe ricevuto numerose minacce, anche di morte -, ed è stato reso noto che riavrà la sua pistola.


Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO