Terremoto in Cina 22 luglio 2013: sisma di magnitudo 5.9, gli aggiornamenti

Epicentro 156 km ad ovest di Tianshui, nella Cina centrale, ci contano già numerosi morti



Un terremoto di magnitudo 5.9 ha colpito la Cina centrale, e purtroppo il bilancio ufficiale del terremoto - al momento - è di 56 morti, 412 feriti e 14 dispersi.

Il servizio geologico degli Stati Uniti ha riferito che il sisma si è verificato 156 km ad ovest di Tianshui, nella provincia di Gansu, con ipocentro ad una profondità di circa un chilometro. Dopo la prima scossa ne sono arrivate altre cinque.


Nella regione dell'epicentro il 20% degli edifici è crollato e il 60% mostra segni di fratture in muri, pavimenti e soffitti. Nella contea di Zhang sono state allontanate 27.360 persone.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO