Boeing 737: atterraggio d'emergenza a New York, 11 feriti - VIDEO

Un guasto al carrello, il muso appoggiato per terra: attimi di grande spavento al La Guardia.

aereonewyork.JPG


Si è rischiata la strage ieri all'aeroporto di New York. Un Boeing 737-700 della Southwest Airlines è atterrato in emergenza senza il carriello anteriore al Fiorello La Guardia. A bordo c'erano 149 persone, tra passeggeri ed equipaggio. Fortunatamente non ci sono state vittime, ma 11 feriti, sei dei quali sono stati trasferiti in ospedale.


Il volo 345 proveniva da Nashville e, dopo tre ore e mezza di volo, stava arrivando a destinazione. Inizialmente, l'atterraggio sembrava essere andato bene, ma una volta sulla pista il carrello si è rotto. Il Boeing è stato quindi costretto a poggiare il muso per terra. Lo scalo, successivamente, è rimasto chiuso per un'ora.

I passeggeri sono stati fatti scendere dagli scivoli di emergenza. Una scena simile a quella accaduta due settimane a San Francisco, ma in questo caso nessun incendio si è sviluppato a bordo nonostante i motori abbiano toccato la pista. Una testimone ha raccontato: "Il carrello era fuori, ma non funzionava. Qualcosa è andato storto. Ho visto delle scintille e del fumo: mi sono spaventata".


Un passeggero ha invece spiegato: "Il momento peggiore è stato quando l'aereo si è fermato, ma le porte non si sono aperte. Nell'abitacolo è iniziato a entrare del fumo. Ci sono stati attimi di panico, abbiamo avuto molta paura, ma poi è andato tutto bene".











  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO