Incidente: treno deraglia in Spagna, 78 morti. Paura attentato

In Galizia è deragliato un treno nei pressi di Santiago di Compostela. Ci sono stati diversi morti e feriti, il bilancio peggiora di minuto in minuto.















Aggiornamento 25 luglio, ore 9:30 - Purtroppo è sempre più alto il numero delle vittime dell'incidente ferroviario del 24 luglio vicino alla stazione di Santiago de Compostela, siamo a 78 morti e 143 feriti. Dalla Farnesina fanno sapere che non c'erano italiani su quel treno.


Aggiornamento 01:30 - Sale ancora inesorabile il numero delle vittime. Ora si parla di 56 morti e 100 feriti. Un testimone pare che abbia visto bene il momento del deragliamento e ha detto che gli è sembrato che il treno abbia preso la curva troppo velocemente.


Aggiornamento 01:05 - Alberto Nunez Feijoo, governatore della Galizia, ha dichiarato che i morti sono almeno 45 e oltre 70 i feriti.


Aggiornamento 23:57 - Al momento il bilancio resta fermo a 35 vittime, ma sono ancora in corso le operazioni di soccorso e con il buio la situazione è diventata più difficile.


Aggiornamento 23:35 - Continuano a esserci dubbi sulla dinamica dell'incidente e in particolare se ci sia stata prima l'esplosione e poi l'impatto o viceversa, prima l'impatto tra i vagoni e il muro e poi l'esplosione.


Aggiornamento ore 23:08 - Sul treno c'erano molti pellegrini, perché come è noto Santiago de Compostela è luogo di pellegrinaggio, soprattutto in questo periodo. L'Unità di crisi della Farnesina ha avviato i contatti per sapere se ci sono anche italiani coivolti nella tragedia.


Aggiornamento ore 22:37 - Sale ancora purtroppo il bilancio dei morti di questa tragedia che si sta delineaando come la peggiore catastrofe ferroviaria in Spagna, sarebbero ora 35 i morti.


Aggiornamento ore 22:27 - Il bilancio sarebbe di oltre 20 vittime.


Vicino all'ingresso della stazione di Santiago de Compostela è deragliato un treno dell'alta velocità, sulla linea che collega Madrid e Ferrol. Ci sono stati morti e feriti, i corpi erano sparsi intorno alla pista. I vagoni si sono rovesciati all'altezza del viadotto Ap-9 ad Angrois. Tutti e 13 i vagoni che costituivano il convoglio sono deragliati, nemmeno uno è rimasto sulle rotaie.


Treno deragliato a Santiago di Compostela Treno deragliato a Santiago di Compostela Treno deragliato a Santiago di Compostela Treno deragliato a Santiago di Compostela Treno deragliato a Santiago di Compostela Treno deragliato a Santiago di Compostela

il terzultimo vagone è andato completamente distrutto. Sul luogo dell'incidente sono subito arrivati i vigili del fuoco.
Sul treno c'erano 240 persone e il treno è deragliato imboccando una curva stretta al chilometro 84,3 sulla rotta della AVE Ourense-Santiago, all'entrata del ponte Dia de Galicia.


Secondo quanto si apprende dai giornali spagnoli El País ed El Mundo, l'incidente si è verificato in una zona che si chiama Marrozcos a Santiago intorno alle 20:42. Non sono ancora chiari i motivi, ma il punto in cui i vagoni sono deragliati e sono andati a sbattere contro il muro è caratterizzato da una curva a gomito.


Sul treno c'erano molte persone perché proprio questa sera è iniziata la grandefesta di Santiago, purtroppo rovinata da questo terribile incidente. Al momento dell'impatto si è sentito in tutta la zona un fortissimo boato. Un testimone dice di aver sentito un'esplosione prima del deragliamento e poi i vagoni che sono usciti dalle rotaie per parecchi metri. Si sono subito diretti sulla scena dell'incidente i delegati del governo Samuel Juarez e Jorge Atan (di stanza a La Coruña).


Un primo bilancio parlava di 15 morti, un numero purtroppo rapidamente salito.


Ecco un video e alcuni tweet






(In aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO