Giornata Mondiale della Gioventù 2013: giovedì 25 luglio, la visita alla favela

Il pontefice ha visitato anche una struttura per il recupero dei tossicodipendenti

174367002.jpg


Continua la visita di Papa Francesco in Brasile per la Giornata Mondiale della Gioventù: il Santo Padre mercoledì si è recato in visita della struttura per il recupero dei tossicodipendenti finanziata dalla Cei nell'ospedale "Sao Francisco de Assis" di Rio.

Il centro di recupero sorge nel popoloso quartiere di Tijuca, ed è sorto grazie anche alle firme dei cittadini italiani per la destinazione dell'8 per mille alla Chiesa Cattolica. Nel corso della visita Papa Bergoglio ha preso una posizione molto chiara sulle droghe:


"E' necessario affrontare i problemi che sono alla base del loro uso, promuovendo una maggiore giustizia, educando i giovani ai valori che costruiscono la vita comune, accompagnando chi è in difficoltà e donando speranza nel futuro [...] La piaga del narcotraffico, che favorisce la violenza e semina dolore e morte, richiede un atto di coraggio di tutta la societa"


E ha lasciato a chi sta lottando per liberarsi dalla dipendenza una benedizione:


"Questa mattina al Santuario di Aparecida, ho affidato ciascuno di voi al suo cuore. Dove c'è una croce da portare, lì accanto a noi c'è sempre Lei, la Madre. Vi lascio nelle sue mani, mentre con affetto benedico tutti"

Tra l'altro, proprio nel corso della messa ad Aparecida, il Pontefice ha già annunciato un nuovo viaggio nel Paese nel 2017.


Intanto anche il programma di oggi è fitto di impegni: al mattino, dopo la messa nella residenza Sumarè, il Papa andrà in macchina al Palacio da Cidade, sede del sindaco, dove alle 20.45 gli vengono consegnate le chiavi della città. Successivamente benedirà le bandiere ufficiali dei Giochi olimpici e dei Mondiali di calcio (che si svolgeranno rispettivamente nel 2016 e nel 2014 in Brasile).


Sempre in mattinata il Pontefice raggiungerà la comunità Varginha, che fa parte di una favela pacificata, cioè senza armi né droga, mentre alle 12.30, nella cattedrale di Rio, il Papa incontrerà i ragazzi argentini.

Papa Francesco tornerà anche nel tardo pomeriggio a Copacabana, per la festa di accoglienza dei giovani. La festa si concluderà intorno alle 19.15, e il Santo Padre tornerà a Sumarè per la cena e la notte.
















Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO