Patente a punti: anche per i 14enni su motorini e minicar

E' la novità del nuovo Codice della Strada: le patenti dei minori potranno essere sospese o ritirate.

vespe.jpg


Patente a punti anche per i 14enni proprietari di motorini e minicar. E' una delle principali novità contenute nel Nuovo Codice della Strada. Il Consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge con la delega al governo per la riforma del Testo attuale.


Il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, ha spiegato: "Sinora ai minorenni non potevano venire applicate le sanzioni in cui incorre l'adulto con la patente a punti. Con il nuovo Codice, queste patenti sono in tutto uguali a quelle a punti e potranno venire sospese o ritirate".

Il premier Enrico Letta ha aggiunto: "Città e strade sono piene di quadricicli leggeri, le cosiddette macchinine guidate dai giovani tra i 14 e i 18 anni, non sempre bravissimi a guidare e non sempre consapevoli dei rischi che corrono e che fanno correre. Le macchine vanno considerate alla stregua delle macchine, con gli stessi rischi e la stessa pericolosità. E' un intervento che protegge, che riteniamo necessario".


Il ministro non dimentica i ciclisti: "Il 15 per cento della mortalità deriva dalle condizioni delle nostre strade. Con la riforma del Codice della Strada, abbiamo anche l'obiettivo di dimezzare questa percentuale, tutelando motociclisti e ciclisti".


Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO