Incidente ferroviario in Spagna: il 25enne italiano Dario Lombardo era a bordo del treno

La Farnesina ha confermato che a bordo del treno c'era anche un ragazzo italiano di 25 anni.

174529141.jpg


Aveva perso l'aereo per Santiago de Compostela, dove lo aspettavano alcuni amici. Per arrivare prima aveva deciso di prendere un treno. Ma poi si sono perse le sue tracce.

Infatti c'era anche il 25enne Dario Lombardo a bordo del mezzo deragliato qualche giorno fa a pochi chilometri dalla cittadina, storica meta di pellegrinaggi. La notizia è stata purtroppo confermata dalla Farnesina e la salma rientrerà in Italia nei prossimi giorni.>


Il sindaco del paese in cui il giovane viveva con i nonni e alcuni zii, Forza D'Agrò in provincia di Messina, ha raccontato all'Ansa:


"Il giovane lo conoscevo bene ed è anche nipote della presidente del Consiglio comunale. Viveva qui con i nonni perchè studiava alla facoltà di Lettere e letteratura straniera di Catania, ma i genitori vivono in Germania dove hanno un'attività commerciale. Doveva raggiungerli ma prima era diretto a Santiago per la festa di San Giacomo dove si doveva vedere con degli amici che aveva conosciuto in occasione di un progetto finanziato per l'interscambio giovani europei"


Il giorno dei funerali sarà proclamato il lutto cittadino.


Intanto le accuse per il macchinista Francisco Jose Garzon Amo sono gravissime: negligenza e guida spericolata. Rischia da 12 a 312 anni di carcere. 


L'uomo ha ammesso di aver percorso la fatale curva a 190 chilometri orari, anziché a 80 come previsto. Al momento è uscito dall'ospedale ma resta in stato di fermo. L'uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere.


I feriti ancora ricoverati in ospedale sono 87, di cui 32 in gravi condizioni. Nell'incidente hanno perso la vita 80 persone.


Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO