Florida: esplode impianto a gas, nessun morto - VIDEO

Ci sarebbero però sette feriti, di cui quattro in gravi condizioni. Non ancora chiare le cause dell'incidente.















Si è rischiata la strage a Lake County, in Florida, a causa di una serie di esplosioni che hanno colpito la centrale a gas propano. Secondo i media statunitensi, gli operai sarebbero tutti salvi. Inizialmente, si era parlato di numerose vittime in quanto 15 dipendenti dell'impianto di Blue Rhino risultavano dispersi.


Sette dipendenti risultano feriti, le esplosioni hanno provocato anche un incendio. John Herrell, dell'ufficio dello sceriffo, ha comunicato però la notizia più bella: "Non ci sono vittime". Al momento delle deflagrazioni, avvenute di notte, 24 operai erano di turno alla centrale.

La violenza delle esplosioni ha scoperchiato pure il tetto della struttura. Non sono ancora chiare le cause dell'incidente. L'Associated Press aggiunge che dei sette feriti, quattro sarebbero in condizioni molto gravi.  Uno si trova all'ospedale dell'università della Florida a Gainesville, due in un ospedale di Orlando. Del quarto ferito, invece, non si conosce il luogo del ricovero.


Gli esperti sono al lavoro per capire cosa può aver causato le esplosioni di gas propano che hanno fatto alzare al cielo una nube molto densa e visibile a diversi chilometri di distanza. Come scrive l'Orlando Sentinel, questa mattina le strade intorno all'impianto erano piene di bombole di propano contorte. I residenti sono stati evacuati fino a un miglio di distanza e solo dopo parecchie ore son potuti tornare a casa.


floridaesplosionegas.JPG

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO