Test d'ingresso Professioni Sanitarie annullato a Parma: numerose denunce giunte all'Udu

L'Unione degli Universitari ha segnalato, insieme al caso di Parma, diverse 'anomalie' nello svolgimento della prova

Immagine di anteprima per 170731357.jpg


UPDATE!
Test annullati anche a Pavia.


E' caos dopo l'annullamento del test d'ingresso per i corsi di laurea delle Professioni Sanitarie a Parma, a causa di alcuni errori riscontrati nelle domande.

La nuova data della prova sarà resa nota tramite un Decreto Ministeriale, che sarà pubblicato anche sul sito web dell'ateneo, ma non si placano le polemiche.


Sono emerse poi anche denunce di presunte irregolarità. L'Unione degli Universitari ha annunciato richieste di risarcimento e ricorsi al Tar:


"E' gravissimo quanto accaduto a Parma. Da questo sistema, evidentemente fallace, dipende il futuro di centinaia di migliaia di studenti è tutto ciò è inammissibile"


Ci sarebbero anche dei casi sospetti e delle anomalie nello svolgimento delle prove:


"Abbiamo ricevuto tantissime segnalazioni tra cui il grave caso di uno studente dislessico a cui non è stato permesso l'uso della calcolatrice scientifica, agevolazioni sospette durante la prova per alcuni candidati e, anche quest'anno, l'obbligo di mettere bene in evidenza sul banco la carta d'identità, strumento di riconoscimento del candidato che lede l'anonimato"


Intanto vi segnaliamo che i risultati delle prove per l'accesso a Medicina Veterinaria saranno resi pubblici il 17 settembre, il 23 settembre per Medicina e Odontoiatria e il 24 settembre per Architettura. Il 30 settembre sarà pubblicata la graduatoria finale nazionale (comprensiva dell'applicazione del 'bonus maturità').


Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO