Papa Francesco: le telefonate ai fedeli, dallo studente di Padova alla ragazza madre

Smentite invece le presunte telefonate ad Assad e ad un giovane gay francese

179461736 (Small).jpg


Da qualche tempo a questa parte sulle cronache compaiono le famose 'telefonate di Papa Francesco'. A quanto pare al nuovo Pontefice piace avere un filo diretto con i fedeli che gli scrivono lettere.

Il Santo Padre qualche settimana fa ha chiamato Rosalba Ferri, madre di Andrea Ferri, l'imprenditore assassinato a Pesaro a giugno da un suo dipendente. All'inizio di agosto aveva già contattato anche il fratello della vittima, Michele, costretto su una sedia a rotelle dopo un incidente stradale.


C'è stata poi la telefonata ad un giovane studente di Padova, Stefano Cabizza:


"Non potevo crederci, abbiamo riso e scherzato per circa otto minuti [...] Mi ha detto che tra Gesù e gli Apostoli ci si dava del tu e mi ha chiesto di pregare molto per Santo Stefano e anche per lui. Mi ha impartito la benedizione ed ho sentito crescere una gran forza. Certo è stato il giorno più bello della mia vita"


Il Pontefice ha anche chiamato una donna argentina vittima di stupro da parte di un poliziotto, Alejandra Pereyra:


"Il Papa ha ascoltato con molta attenzione il mio racconto. Ora farò di tutto per andare in Vaticano. Lui mi ha detto che mi avrebbe ricevuto"


Ultima in ordine di tempo, Anna Romano, una 35enne rimasta incinta e abbandonata dal padre di suo figlio:


"Quella telefonata di pochi minuti ha cambiato la mia vita. Il Papa mi ha chiamata e mi ha detto che ero stata molto coraggiosa e forte per avere deciso di tenere il mio bambino, nonostante suo padre mi abbia abbandonata. E mi ha promesso di battezzarlo personalmente"


Invece è stata smentita dal Vaticano sia la presunta telefonata al presidente Bashar al-Assad sulla questione siriana (notizia diffusa dal quotidiano argentino Clarin), sia quella ad un giovane studente gay francese, cattolico praticante, al quale il Papa, in risposta ad una sua lettera, avrebbe detto: "La tua omosessualità non è grave".


Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO