New Jersey: incendio distrugge lungomare di Jersey Shore

Il rogo sarebbe partito da una gelateria, ma in poco tempo ha distrutto gran parte della passeggiata - tutta in legno - e una cinquantina di negozi.

Distrutti anche i negozi

A novembre erano stato l'uragano Sandy a danneggiarlo gravemente. Appena ricostruito, il lungomare di Seaside Park, una delle più celebri passeggiate del New Jersey, è stato divorato dalle fiamme di un incendio. Il rogo sarebbe partito da una gelateria, ma in poco tempo ha distrutto gran parte della passeggiata - tutta in legno - e una cinquantina di negozi.

Fortunatamente non si segnalano né morti né feriti. Il Jersey Shore, per chi non lo sapesse, è anche il set del reality show di Mtv. Nessun problema neanche per gli attori, ma la casa utilizzata per il reality è andata distrutta a Seaside Hieghts. Sono intervenuti centinaia di vigili del fuoco, per contenere le fiamme alte fino a sei metri. All'epoca di Sandy, i danni erano stati calcolati in 60 milioni di dollari. E ora?

Nella zona è atteso nelle prossime ore il governatore del New Jersey, Chris Christie. I 400 pompieri, che hanno lavorato ininterrottamente per spegnere le fiamme, hanno dovuto rimuovere parte delle assi non ancora bruciate della boardwalk, la famosa passeggiata in riva al mare. Un intervento indispensabile per evitare che il rogo si propagasse ulteriormente, spinto dal vento.

E ora? Bisognerà ripartire da zero. Nell'ottobre 2012, il simbolo della distruzione di Sandy era rappresentato dalle montagne russe che erano finite in Seaside Heights. Sono state demolite nel maggio del 2013. Sicuramente, anche questa volta, gli americani eleggeranno a simbolo qualcos'altro. E forse cominceranno a pensare che quella zona non gode proprio di molta fortuna. Per usare un eufemismo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO