Foto e video osè, ricatto ad un parroco di Torino

350mila euro in due anni per non diffondere materiale osè "rubato": in manette donna 32enne

Gli avrebbe estorto 350mila euro in due anni, minacciandolo di divulgare video e foto dei loro incontri sessuali a pagamento: vittima dell'estorsione un parroco di Torino, che consegnava alla donna i soldi per mezzo di bonifici bancari, contanti e assegni.

Lei, una 32enne di cittadinanza romena ed etnia rom, era appena rientrata in Italia dopo un periodo in Romania con tutte le intenzioni di estorcere al parroco altri 50mila euro: i Carabinieri, allertati dallo stesso prete psicologicamente distrutto dalla vicenda che sembrava non finire mai, l'hanno arrestata.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO